Recinzione “Juno”

14 04 2008


giuno

LA STRANA COMPLICANZA
DE NA PUPA COLLA PANZA”

chenfatti mesò annato avvedé stofirm popo che ananteprima vipz chii posti riservatissimi chenfatti allora giuno parla popo che de naregazzina che sechiama come lintitolo giuno chenfatti lei ancerto momento se siede sopra na portrona eppoi allora infatti aspetta uregazzino eallora sepenza trassé essé io sò tipo nafabbrica cinese che sfrutta erlavoro minnorile enfatti storegazzino ofaccio io che sò giuno ma chessò soprattutto na pupa mappoi lodò a natardona rincoiionita pariolina che così è felice allora lei poi poi umpo’ sennamora derregazzetto che ortre affà la portrona lui core caa maiiettina acida dellanni settanta eppoi alla fine sò felici lostesso eccantano nacanzone damedeo minghi. a stantemprima dove sò annato me credevo che cereno le cose da magnà envece gnente. ma popo gnenete. era lanteprima di giuno.

Annunci

Azioni

Information

7 responses

14 04 2008
vulvia

dedicato a giacomo http://www.humorrisk.com
buon compleanno!!

14 04 2008
laura

l’ho visto ieri sera e mi è piaciuto un sacco!!

14 04 2008
Krusty

Auguri, Giacomo! Ti stimo tantissimo!

15 04 2008
lampur

Ao’, mo’ si che so’ tempi cupi, cupissimi. Amo preso asveja allelezzioni. Franpo’ ciannamo puro noi in giro ‘ntabardati come Johnny. Ancomicia aclandestinità vera. Autentichia. ‘Nboccarlupo attutti!

15 04 2008
johnny palomba

Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos’è il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
e tutto gli appartiene.
Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore…
ma non vi danno un po’ di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?
Non cambierà, non cambierà
no cambierà, forse cambierà.
Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà, non cambierà
sì che cambierà, vedrai che cambierà.
Voglio sperare che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po’ da vivere…
La primavera intanto tarda ad arrivare.

15 04 2008
vulvia

Prospettiva Nevski del M° Battiato

15 04 2008
cinese

compramose tutti naferpa come se deve e aspettiamo che passino sti tempi cupi cupissimi

me pare davè sentito cà vinto uno conzacco de case. pè prima cosa leva lici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: