Recinzione “Sex and the city”

27 07 2008


sezzendesiti

“L’AMORE AI TEMPI DEL: COM’ERA?”

chenfatti astofirm cestanno cuattro babbione che se percaso le dovessi mai incontrà pé strada forze è ercaso de scappà e de nasconnese e nunfasse mai trovà chenfatti ste cuattro mummie sò na rincoiionita na bionnona na roscia e na nasona teribbile chenfatti allora poi la nasona se deve sposà cò mister bin solo che lui poi ie dice scusa mesò sbaiiato me penzavo cheri meno nasona e soprattutto mavevi detto che ciavevi armassimo cuarantanni envece oscoperto cannavi ascola cò minonna allora succede natraggedia e lebbabbione sefomenteno tutte allora poi labionnona va ammale la rincoiionita fà unfiio cò uno pelato e la roscia scopre che infonno se sei babbiona e pure roscia alla fine pò pure esse che ciai ummarito e unfiio rosci eallora poi alla fine lababbiona nasona và da mister bin e ie dice sì è vero lo confesso sò na superbabbiona mappure tu che te penzavi? sei mister bin mica banderas. eallora poi tutti seameno e se voiiono bene.

chenfatti dimolo alla fine lamore trionfa sempre. da cuarche parte da solo ma trionfa.

cuinniciluiiodumileotto

(Metropolitan sala 4, 17.45 centrale)

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: