l’edittoriale

8 09 2008

… TORNANO GLI EDITTORIALIDEL SUBCOMANDANTE …

Il clima che si respira nel nostro Paese non è affatto sereno. Sono davvero tempi cupi questi, ma non per questo dobbiamo prenderli troppo sul serio.
Kataweb voleva offrire ai lettori, settimanalmente, un punto di vista apocalittico e dissacrante sulla realtà che ci circonda.
L’uomo giusto era senza dubbio Johnny Palomba.
tempi cupi
Johnny Palomba è il critico cinematografico senza volto che ha adottato il romanesco come lingua per i suoi scritti e che con le sue ‘recinzioni’ ne dice di cotte e di crude sul cinema e lo spettacolo. La persona giusta a cui affidare i nostri ‘edittoriali’. Brevi scritti, letti in video da lui stesso, in pelle e cappuccio, per fare un punto sull’attualità.

A breve l’edittoriale di questa settimana che analizza l’attualissimo e stringente problema di noi ‘pori esseri umani viventi, ma manco tantissimo’.

Il Palomba, personaggio cult nato e cresciuto in Rete, è giunto ormai alla pubblicazione del suo quinto libro di “recinzioni”. Passando attraverso la ‘cotica della ragion pura’ e le ‘operette molari’, ha raccontato il cinema con tale chiarezza di pensiero e mirabile sintesi da “rischiare seriamente di passare alla storia come il solo critico cinematografico credibile.”
“Il romano deve essere adottato come lingua ufficiale del giornalismo; riesce a esprimere con estrema sintesi concetti per i quali in una qualsiasi lingua saremmo costretti a versare inutili fiumi d’inchiostro.” (Johnny Palomba)

La sua fama ha travalicato il mondo di Internet quando Nanni Moretti, poco prima di Natale ha letto in pubblico le sue ‘recinzioni’ nell’incontro “Palomba contro Palombella”. Anche la carta stampata, allora, si è accorta di questo fenomeno e le conseguenze si sono fatte presto sentire per l’autore di questi piccoli gioielli di ironia e sagacia.
Dal 1 febbraio il pigmalione di Palomba, Domenico Procacci lo ha nominato direttore di Radio Tv Fandango. (A.Lupini)

Ascolta la hit di Johnny “Tempi cupi”

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: