Recinzione “Mare dentro”

19 09 2008


maredrento

“E’ TROPPO AMARA STASORTE
FATEME BEVE UMPO’ DE DORCEMORTE”

ce sta uno che infatti cià ermaredrento che peccuesto irfirm sechiama così che cià ermare neegambe niipiedi niiditidiipiedi nelle mano niibracci naapanza cià ermare tutto drento tarmente tanto mare che nun sepò move e sta alletto erompe icoioni attutti e ie dice io ciò tarmente tanto mare drento che però umpò me sorotto chenfatti vesembra giusto avvoi che uno pò vive co lemardive nerfegato? co sciarmesceic nelle recchie? co er gorfo detaranto naamirza? co ermarmorto neepalle? ma se pò vive così? allora voio morì enfatti allora lamichi lovoiono fa morì ma nun ce riescheno allora poi ce sta una giornalistica che pure lei ciaveva tipo un ruscelletto drento che ie dice nun te preoccupà te spanzo io e poi mammazzo mappoi ce ripenza e fa finta che sera scordata allora lui sencazza e se dispera eallora dà na poesia arnipote rincoionito se beve nabbibbita modificata e more forze perché ie va de traverzo.
ammé stofirm mé piaciuto morto e namico mio infatti navorta ciaveva ermare drento è morto. stava affreggene.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: