Recinzione “Marcellino pane e vino”

16 01 2009

Marcellino pane e vino

“ARCONVENTO E’ GIUNTA NACICOGNA

LASCIO’ PANE VINO ETTANTA ROGNA”

logo classics

chenfatti cuesto è unfirm che cuanno solo senti lintitolo comuncue pessicurezza nagrattata tela dai chenfatti cestà uregazzino disordinato chessepperzo la madre sepperzo irpadre e sepperzo pure ercognome allora sta drento anconvento e ifrati lochiameno decognome panevvino allora marcellinopanevvino stassempre drento astoconvento defrati morti defame e parla sempre coggesù e ie dice giocamo inzieme? mefai conosce mimadre? perchè nuntebbevi ervino? perchè nuntemagni erpane? perchè? perchè? perchè? allora gesù ie dice aregazzì manciai gnente dafà tutto ergiorno? guarda che io ciò tanta pazzienza mammò mestai affà incazzà e allora infatti marcellinopanevvino stira lezzampe e i frati infatti dicheno menomale cà stirato cò cuer cognome do annava?

io ciavevo namico orfanello che stava inunconvento defrati ricchi.
sechiamava ugo trippa e sugo.

ventunomarzodumilaccincue (in televisione)

Lettura di Masta con backstage

Annunci

Azioni

Information

One response

3 04 2011
Ercinema tagliano è come i gins come erroc come ergatto de minonna. Nummore mai. « Johnny Palomba

[…] memmento ercodiceporcoddinci marcellinopanevvino […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: