Recinzione “Pranzo di ferragosto”

11 03 2009

pranzodeferagosto

“L’URTIMISSIMO BACIO”

pranzodeferagosto è unfirm che parla de uno che vaingiro peroma e sepiia ervinello bono arbaretto suo eallora infatti ancerto momento iedicheno visto chessei ummorto defame te portamio drento casa nospizzio così ce fai passà dellebbelle vacanze ché la vita è ummozzico e prima de ritrovasse senza denti stacosa dovemio capilla tutti. maché davero? eallora stoporaccio semette affà umpo’ linferniere umpo’ ercuoco umpo’ erpolizziotto cò stevecchie teribbilissime che ieggireno peccasa effanno nacaciara teribbile ie fanno ischerzi denascosto omettono immezzo eppoi alla fine iedicheno: a coso nunsò se ciai fatto caso ma cuà erpiù rincoiionito detutti sei tù. eallora lui ie dà damagnà erpesce sorcio.
e mò lamericani escono cò unfirm sulla mummia. cuanno uno sa solo copià…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: