Recinzione “Persepolis”

16 04 2009

persepolis

prezzemolis

LA VITA SOFFERTA
DE NA PERSIANA APERTA”

chenfatti prezzemolis è umpo’ firm umpo’ cartonelimato che parla de na regazzina che vive inumpaese che prima stanno male poi cestà naspecie de rivoluzzone e secredeno destà meiio mappoi invece stanno morto peggio chenfatti cestanno certi che comanneno che dicheno azzozzi! ma ve pare ermodo dannà ingiro? cuà è tutto proibbitio! mò da oggi impoi ve magnate le cocce dee noci ve bevete laccuatieppida e potete ascortà solo ecanzoni amedeominghi! enfatti cestanno laggente cheffanno lefeste de nascosto e se bevono lebirette tutti infrattati allora poi la regazzetta nuielafà più escappa poi ritorna poi riscappa e alla fine fa tutta na riflessione sulla vita eppenza accuello che ie diceva lanonna: ricordete prima dannà addormì mettete sempre dù crisantemi sulle tette. così tanto pè avvantaggiatte. navorta stavamio affà nafesta proibbita eancerto punto namico mio fonnamentalista cià buttato larcolici nercesso allora noi lamo preso e amo buttato pure lui. è annatollà come i vini.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: