Recinzione “Juno”

22 05 2009

giuno

LA STRANA COMPLICANZA
DE NA PUPA COLLA PANZA”

chenfatti mesò annato avvedé stofirm popo che ananteprima vipz chii posti riservatissimi chenfatti allora giuno parla popo che de naregazzina che sechiama come lintitolo giuno chenfatti lei ancerto momento se siede sopra na portrona eppoi allora infatti aspetta uregazzino eallora sepenza trassé essé io sò tipo nafabbrica cinese che sfrutta erlavoro minnorile enfatti storegazzino ofaccio io che sò giuno ma chessò soprattutto na pupa mappoi lodò a natardona rincoiionita pariolina che così è felice allora lei poi poi umpo’ sennamora derregazzetto che ortre affà la portrona lui core caa maiiettina acida dellanni settanta eppoi alla fine sò felici lostesso eccantano nacanzone damedeo minghi. a stantemprima dove sò annato me credevo che cereno le cose da magnà envece gnente. ma popo gnenete. era lanteprima di giuno.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: