Recinzione “Nemico pubblico”

13 11 2009

nemico pubblico

nemichiopubbico


“SO BANDITO, SO’ TEPPISTA
SO’ ERPRIMO DELA LISTA”


chenfatti nemichiopubbico parla popo che dengranfiio denamignotta chevvà arapinà lebbanche chii fucili chee pistole chenfatti sto nemichiopubbico è popo che teribbile effà delle cose morto da bandito e so’ tarmente teribbili che ner firm semove tutto e è sempre buio che nunsevede gnente che sevede che stavano a attraverzà momenti cupi eallora poi infatti astoregazzetto ie fanno cabbrio tutti lamichetti sua ellui rimane solo comencane allora alla fine va avvedesse unfirm chepparlapopo che de banditi e sepenza trassé essé ecco mò occapito coffatto io pé tutta la vita mò capisco perché mesà chepettutto erfirm nunzè capito gnente. poi all’uscita dercinnema iefanno ercappotto delegno.
namico mio nemichiopubblico faceva er ganghester inuna città buia e cupa dove nunsecapiva gnente. stava a roma.

ottonovemmredumilennove
(Metropolitan sala 1, 16.45 laterale, in lingua originale)

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: