Recinzione “Lourdes”

25 02 2010


Lurz

“DELLA GRAZZIA NUN S0’ MAI SAZZIA”

cestà napischella pigra che sta sempre seduta chenfatti va a lurz cò lamichetti eallora lei se fà stavacanza eppoi ie dicheno te piace lurz èèè? ellei ierisponne maaaa se devo popo sceiie chettedevo dì io nunsò perché ma preferischio le mardive allora poi ancerto momento lei sepenza osai checcè? mesò umpo’ rotta destà sempre seduta mesò rotta dannà ingiro cò sti rincoiioniti e cò stenfermiere zoccole osai checcè? meviè come da arzamme eallora come pé miracolo succede che tutti se stranischeno e rosicheno e dicheno numpoesse! Sta stronza voleva annà alle mardive! nunvale! allora poi semetteno abballà e come pé miracolo durante nacanzone darbano erromina la pischella se risiede.
namico mio prete iè apparza la madonna alle mardive. mò ie ce tocca annà tutti lanni.


doddicifebbrarodumileddieci
(Al festival del cinema di Venezia)


Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: