Recinzione “Moby Dick”

10 02 2011


mobbidic


“CETACEI TUA”


chenfatti cestà urroscio che và accivitavecchia e allora va sopra nanavae inzieme anszervaggio perché infatti vonno annà appià i merluzzi incazzosi eallora infatti storoscio va su sta barchettà mapperò cestà ercapitano che sé ingarellato de ummerluzzo bianco gigante eddice: maché ne sapete voi! Io se lo piio astomerluzzo nun sapete che iefaccio ammé ma rovinato lavita! Eermerluzzo gigante è ninfamone! A voi ve pare che è bono ma stateiie sempre a umparmo e nundateiie confidenza che appena veggirate ve sdruma e allora io lo voiio uccide astozzozzone infame che medeve dà pure dei sordi! Allora i marinai ie dicheno a capità mapperché cellai tanto cormerluzzo bianco? ennermentre che ercapitano ie sta arisponne ermerluzzo soo magna e eroscio se sarva ma pé modo dedì. Perché ermerluzzo resta bianco mallui resta roscio.


na vorta namico mio a cuasi ucciso la balena bianca. Su moiie.

Annunci

Azioni

Information

One response

14 02 2011
3T

Bravo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: