Recinzione “La vita facile”

4 03 2011


avitafacile

“TIRA DEPPIU’ UN CIELO DAFRICA
CHE NO SGARRO FRA NOI”


chenfatti astofirm cestanno diipischelli che infatti loro se voiiono bene mapperò ancerto momento uno diventa unfricchettone ellantro umpariolino der cuisisana eallora infatti erfircchetonae vanaffrica a mette i cerotti suiregazzetti servaggi nermentre che erpariolino corsuv sta co na pariolina rincoiionita eallora nacerto momento seritroveno tutti nafrica eallora succede che sivvolete sapé veramente bene stastoria dovete annà arcinnema avvedeve stofirm


maché davero?


Annunci




La vita facile

23 02 2011

il 3 marzo alle ore 19.00

in occasione dell’uscita del film LA VITA FACILE

il temuto critico cinematografico Johnny Palomba

incontra Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi, Vittoria Puccini

e il regista Lucio Pellegrini

a Fandango Incontro.

Ingresso libero!





Recinzione “Baciami ancora” video

28 01 2010

Stasera Johnny Palomba sarà a Parla con me per recintare “baciamancora”.

su Raitre, alle ore 23.00





Recinzione “L’ultimo bacio”

30 03 2009

urtimobacio

“INTANTO C’ASPETTAMO L’AMORE,

ACCONTENTAMOSE DER DOLORE”

urtimo bacio e u firm che parla de certi che seso’ scoionati. infatti poi loro stanno an martimogno e ce’ uno che la’ accannato la donna che e’ un po’ stronza ma afigura demmerda ciafa’ lui. poi ce’ nantro che cia’ un fio piccoletto e na moie pure lei piccoltetta ma rompicoioni. poi ce’ uno che fa ir provolone co tutte. poi infatti ce’ nantro che e’ unpo’ ir protagonistico che cia’ na donna che aspetta una regazzina allora lui tanto cia’ la voia de vede sta ragazzina che pe’ avvantaggiasse va co una che po’ esse su fia. allora poi succede umpo’ una caciara perche’ la moie sencazza e lo caccia de casa allora infatti lui se dispiace se dispiace tanto che torna da la regazzina , sammucchia pe nanotte che tanto nun sapeva do anna’ e poi ,siccome e’ un signore, ie dice me so’ sbaiato, me so’ confuso pe’ narltra scusa scusa…..e er libbro lo damo ar gatto. infatti poi quell’artri se mettono l’anello ar naso e vanno co na caretta in affrica. a me manno detto che questi ragazzi se so’ scoionati perche’ quando erano ragazzetti ciavevano ir poste de samantafoz e de rambo. le ragazzette invece quello de saimonlebo che nun le a fatte scoiona’. poi lui torna dalla moie e ie dice nunnesuccesso gnente. lamoie che cia’ la madre matta allora ie dice sissi’ te sposo tanto poi faccio come me pare… a me urtimo bacio me’ piaciuto e cio’ namico mio che nu se’ scoionato perche’ da ragazzetto ciaveva er poste de farcao.

diciotto luio dumilauno





Recinzione “La stanza del figlio”

17 09 2008


stanzaderfio

“ODDIOODDIO
MMEMMORTO MIFIO”

il firm stanzaderfio è u firm de uno che corre. infatti lui core sempre. soprattutto vicino arporto de ancona che ce’ il mare. infatti poi lui ciuccia la tetta de la moie e ie more irfiio.la fiia intanto gioca. infatti è un po una traggedia perchè lui pensa: se se se se se se se seminonnociavevalerote… andare a fare le immissioni sotto laqqua po essere pericoloso, molto. infatti irfio li finisce il ossiggeno e muore. ma soprattutto s’ igraffia tutte le mano. alla fine vanno tutti a lestero tipo in francia che pure li ce’ il mare. ma nessuno corre.

a me stanzaderfio me’ piaciuto ma nu corro. e cor cazzo che faccio le immissioni.





Recinzione “L’ultimo bacio” – Video

26 06 2008

urtimobacio

“INTANTO C’ASPETTAMO L’AMORE,

ACCONTENTAMOSE DER DOLORE”

urtimo bacio e u firm che parla de certi che seso’ scoionati. infatti poi loro stanno an martimogno e ce’ uno che la’ accannato la donna che e’ un po’ stronza ma afigura demmerda ciafa’ lui. poi ce’ nantro che cia’ un fio piccoletto e na moie pure lei piccoltetta ma rompicoioni. poi ce’ uno che fa ir provolone co tutte. poi infatti ce’ nantro che e’ unpo’ ir protagonistico che cia’ na donna che aspetta una regazzina allora lui tanto cia’ la voia de vede sta ragazzina che pe’ avvantaggiasse va co una che po’ esse su fia. allora poi succede umpo’ una caciara perche’ la moie sencazza e lo caccia de casa allora infatti lui se dispiace se dispiace tanto che torna da la regazzina , sammucchia pe nanotte che tanto nun sapeva do anna’ e poi ,siccome e’ un signore, ie dice me so’ sbaiato, me so’ confuso pe’ narltra scusa scusa…..e er libbro lo damo ar gatto. infatti poi quell’artri se mettono l’anello ar naso e vanno co na caretta in affrica. a me manno detto che questi ragazzi se so’ scoionati perche’ quando erano ragazzetti ciavevano ir poste de samantafoz e de rambo. le ragazzette invece quello de saimonlebo che nun le a fatte scoiona’. poi lui torna dalla moie e ie dice nunnesuccesso gnente. lamoie che cia’ la madre matta allora ie dice sissi’ te sposo tanto poi faccio come me pare… a me urtimo bacio me’ piaciuto e cio’ namico mio che nu se’ scoionato perche’ da ragazzetto ciaveva er poste de farcao.

diciotto luio dumilauno