Recinzione “Heidi”

16 11 2014

10712462_10152745568227349_5562347428718718431_o
aidi

chenfatti cestà naregazzina che siccome mammaeppapà ianno stirato lezzampe la manneno appascolà le pecore tipo nabbruzzo inumposto servaggio teribbilissimo eallora aidi vive cornonno e conantro pastore ingrifato drento anabaracchetta e se more de freddo e seconno me se penza pure: ma inumposto demmerda come cuesto che cazzo se ridono i monti? eallora poi invece a aidi la manneno astudià aiparioli co la teribbile signorina rotvailer che iempara ausà leposate a arzà la tavoletta a nunzalutà le caprette enzieme allei infatti ce sta na regazzina pariolina pigra che nuievà de camminà eallora poi infatti aidi ie dice alla regazzina pigra: mo tu me vedi così che paro na servaggia ma io te porto immontagna che cestà laria bona inumposto incredibbile pieno de fascino fascinoso e de natura incontaminatissima de fiori profumi de sprendidi animali chenfatti cestà ercane amucca ecaprette efarfalline lucelletti iverdi prati emontagne caa neve cestanno dellincredibbili tramonti ma soprattutto co ernonno e erpastorello famio umpo’ peruno. maché davero?

micuggino na vorta acconosciuto aidi. maddetto che nonostante la montagna è na nave scola.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: